Sono disponibile a provare i prodotti che le aziende desiderano promuovere e a recensirli successivamente sul mio blog.Contattatemi pure se siete interessati.



mercoledì 16 agosto 2017

Drone Breeze 4k Yuneec per registrare incredibili video



Oggi voglio parlarvi di un mio recente acquisto effettuato su Amazon che mi ha colpito sin dalle fasi di studio e delle comparazioni tra vari modelli.
Si tratta di un drone, più nello specifico del quadricottero Breeze 4k prodotto dalla Yuneec, caratterizzato da dimensioni decisamente ridotte(24 cm di diametro) e dal piccolo peso(solamente 385 grammi).




Cosa ha di differente questo drone rispetto a tanti altri modelli per avermi convinto all'acquisto?
Oltre al fatto di poter essere comodamente trasportato dentro la sua piccola valigetta, è un drone facilissimo da comandare, stabile e dalle riprese video davvero superlative.
Rispetto alla maggior parte dei droni, il Breeze 4k non si pilota con l'ausilio del radiocomando ma bensì tramite la app scaricabile sia su dispostivi Android che IoS; infatti si sfrutta la connettività wi-fi tra quadricottero e smartphone o tablet che ovviamente ha un limitato raggio di azione.
Infatti si può pilotare il Breeze 4k fino a 60 metri di altezza e 100 metri di distanza, valori di gran lunga inferiori rispetto ad altri droni di fascia eguale o superiore.
Occorre ricordare che la frequenza richiesta per il wi-fi è di 5 GHz; controllate quindi prima di acquistare il prodotto che il vostro smartphone o tablet possieda questa frequenza( il mio Asus Zenfone 2 soddisfa questo requisito).
La app è intuitiva, è in lingua italiana e guida in modo semplice al completo utilizzo del prodotto in tutte le sue potenzialità.


Oltre alla modalità di volo classico, la Pilot, si potrà impostare il volo Selfie, Journey, Orbit e Follow Me.
La modalità selfie prevede che la fotocamera 4k del drone ci inquadri sempre, quindi qualsiasi movimento viene impartito al drone rimane sempre puntata in nostra direzione.
La modalità Orbit permette al drone di compiere un'orbita intorno a voi in direzione oraria o antioraria e alla distanza che impostate voi prima del volo.
La modalità Journey consente al Breeze 4k di compiere un tragitto da un punto di partenza ad un punto di arrivo che stabilite voi sul display dello smartphone; una volta raggiunto il punto di arrivo il drone tornerà in automatico al punto di partenza.
Infine grazie alla funzione Follow Me il quadricottero vi seguirà nei vostri movimenti non perdendovi mai di vista automaticamente.
In volo il comportamento è egregio grazie ai sensori GPS e IPS che assicurano una totale stabilità; se non date alcun comando al drone lui rimarrà ben fermo nella posizione assunta fino al comando di spostamento successivo.
Inoltre in caso di perdita del segnale wi-fi rimane fermo nell'ultima posizione fino a che non viene ristabilita la connessione( episodio successo nel mio ultimo volo, pensavo già al peggio).
La fase di atterraggio è molto semplice: basterà far scendere il drone fino all'altezza minima impostata e premere poi il tasto relativo all'atterraggio per far appoggiare adagio il carrello per terra.
Per quanto concerne la già accennata qualità video non si può che rimanere soddisfatti della potenzialità della fotocamera 4k montata sul dispositivo.
Grazie alla stabilizzazione interna, alla possibilità di ruotare di 90 gradi sull'asse verticale e al chipset Ambarella High Class le immagini saranno stabilissime, vivaci e nitide.
Si possono scattare fotografie con una risoluzione di 13 Megapixel (4160 x 3120) mentre i video possono essere girati in 3 risoluzioni: UltraHd  3840 x 2160 / 30 FPS non stabilizzata elettronicamente; Full Hd 1920 x 1080 / 30 FPS con stabilizzazione elettronica (immagini live a 720p) e Ready Hd 1280 x 720 / 60 FPS con stabilizzazione elettronica (immagini live a 720p).
Proprio le immagini live sono uno degli aspetti negativi del drone o meglio un aspetto su cui bisogna prenderci un pò la mano: infatti sul display dello smartphone le immagini della fotocamera non appaiono in tempo reale ma con un leggero ritardo e ciò ovviamente non vi fa capire con precisione dove sia puntata la fotocamera stessa.
Con un pò di allenamento capirete la direzione del drone e riuscirete ad orientare con più dimestichezza la fotocamera ed il drone nella direzione desiderata.


Altro aspetto che penalizza il voto finale sul drone è la durata della batteria LiPo che assicura solamente 12 minuti di volo; sarà infatti necessario acquistarne almeno un'altra per divertirsi un pò di più.
In dotazione sono fornite: una batteria LiPo, il caricabatteria da attaccare alla rete elettrica, le paraeliche e il cavetto microusb per scaricare i file dalla memoria interna al pc.
La memoria interna è di 16 Gb e grazie all'app potete gestire le foto ed i video scaricandoli sullo smartphone con una buona velocità; potete inoltre formattare la memoria interna comodamente liberando così lo spazio.
Grazie alla funzione Social media integrata, con BreezeApp è possibile condividere le foto e i video realizzati direttamente su Facebook, Twitter, WhatsApp, Instagram e altri social network.

Una volta utilizzato il drone lo spegnete,  ripiegate le eliche verso l'interno e lo riponete nella sua valigetta che potete infilare comodamente in uno zainetto.
Ho fatto alcuni voli con il Breeze 4k e, paragonando l'esperienza con altri droni, posso affermare che questo modello è un piccolo gioiellino tecnologico che consente la realizzazione di ottimi video e fotografie .
Rispetto ai droni classici viene infatti meno l'abilità di pilotaggio che necessità di un lungo affinamento; con questo quadricottero sarete pronti da subito al volo.
Il costo si aggira attualmente sui 340 euro ma posso assicurarvi che tutte le sue caratteristiche giustificano la spesa.
Vi lascio il video in cui potrete vedere il drone in volo da diverse prospettive.



venerdì 11 agosto 2017

Con Ufficio Emergenza Debiti ritrovi la serenità




Nell'era in cui il posto di lavoro fisso sta diventando un obiettivo sempre più difficile da raggiungere le famiglie fanno più fatica ad arrivare a fine mese, con conseguente aumento dello stress ed insoddisfazione individuale.
Ci sono persone che pur di comprarsi la casa, l'auto nuova di ultimo grido o di mantenere un livello di vita agiato si indebitano pesantemente chiedendo finanziamenti a banche e finanziarie che applicano sugli importi erogati costi, spese ed interessi composti.
Onorare queste spese diventa in molti casi insostenibile e si arriva così alle situazioni di anatocismo bancario ed usura, situazioni da cui si rischia di sprofondare sempre di più nel baratro dello stress psicologico, lettere e telegrammi con minacce, visite di esattori per il recupero crediti.
Si evince che per una persona affrontare problematiche simili può diventare imbarazzante ed umiliante e senza un valido aiuto si rischia davvero di non uscirne più.
Un aiuto è rappresentato da Ufficio Emergenza Debiti, una associazione che si occupa della tutela e della difesa di persone oppresse dai debiti con banche e finanziarie.


L'Ufficio Emergenza Debiti si avvale di periti specializzati nelle valutazioni delle vostre situazioni debitorie che, in caso ci siano le condizioni, possono richiedere la sospensione dei debiti.
Quali possono essere le condizioni che possono portare alla sospensione del debito?
Ad esempio se la vostra condizione di lavoro è cambiata rispetto al momento della stipula del finanziamento oppure se le rate da pagare superano il 50% del reddito.
Inoltre possono essere valutati i seguenti casi:

- Conti correnti ed anticipi sbf
- Contratti di mutuo ipotecario
- Contratti di prestiti
- Carte di credito e revolving
- Contratti di leasing
- Contratti di cessione del quinto

L'Ufficio Emergenza Debiti ha un ampio spettro di azione, non si occupa solamente della sospensione del debito.
Quando il debitore necessita di programmare di nuovo le condizioni di accordo di credito per alleggerire la propria situazione finanziaria, l'assistenza di esperti in ristrutturazione del debito è fondamentale sia per privati che per le aziende in difficoltà.

 
Può inoltre intervenire nella cancellazione dell'ipoteca, in contenziosi tributari, nella conciliazione obbligatoria, nei prestiti antiusura e nelle consulenze stragiudiziali.
L'associazione può richiedere per voi la restituzione degli interessi illegittimi a banche e finanziarie.
Ricorrere ad Ufficio Emergenza Debiti è un modo efficace di ritrovare la serenità perduta e tornare a guardare alla vita con maggiore ottimismo e vivacità.
Sono disponibili sul territorio nazionale oltre 40 punti di incontro oppure è possibile richiedere una consulenza a domicilio.
Per maggiori informazioni consultate il SITO.
Consulta anche il canale Youtube che contiene delle informazioni preziose.

Buzzoole

mercoledì 9 agosto 2017

CialdaMia il portale italiano del caffè in cialde di qualità





CialdaMia è il portale italiano del caffè in cialde di qualità, offre una grande affidabilità garantita da oltre 40 anni nel settore della distribuzione automatica, tradizionale e delle macchine da caffè in cialde, dove potrai trovare prodotti dei marchi più conosciuti e anche acquistare macchine per il caffè, dolci, tisane e una sezione dedicata ai prodotti per la manutenzione delle macchine.
Sono stati selezionati i prodotti delle migliori marche, come Lavazza, Nescafè, Bialetti, Illy, con particolare attenzione a tutte le ultime novità, grazie al filo diretto con i fornitori.
Servizio e qualità, che vengono garantiti anche dopo la vendita, perché l'azienda lavora solo con i Centri di Assistenza Tecnica autorizzati dai brand.
L'obiettivo è preciso: mettersi al servizio del tuo caffè.
Perché il caffè è sì un rito, ma un rito tutto personale. C’è chi lo beve ristretto, chi assolutamente amaro, c’è chi lo prende solo macchiato, c’è il fan dello zucchero di canna e c’è quello che lo gira sempre in senso orario.
Ognuno ha il suo stile, ognuno ha il suo caffè.
Ma tutti adesso possono ritrovare con CialdaMia il piacere di un servizio su misura e personalizzato. Dalla  passione per il caffè, unita all’esperienza da leader nel settore, nasce il portale che ti offre le marche migliori, la scelta più ampia, la qualità più sicura. E tutto in modo semplice e veloce.
Proprio come un caffè.
La sezione offerte è sempre ricca di promozioni convenienti di cui approfittare.
Il tuo caffè personalizzato lo trovi da CialdaMia.



mercoledì 2 agosto 2017

Lampada di sale dell'Himalaya Levoit Kyra




Il sale dell'Himalaya è ormai un prodotto molto in voga per le sue capacità di assorbire l'umidità dell'aria e di migliorarne la qualità con l'emissione di ioni negativi.Ho già acquistato in passato un'altra lampada Levoit ma era completamente differente da questa: l'altro modello era rappresentato da piccoli frammenti racchiusi dentro un contenitore trasparente mentre questo è un unico blocco di sale di un certo peso.
Devo ammettere che questo modello Kyra Levoit è molto più accattivante dal punto di visto dell'effetto che procura in una stanza con poca luce grazie ai suoi riflessi color ambra che si irradiano in tutte le direzioni. 
Il grosso blocco di sale poggia su una base circolare di acciaio su cui è ancorata la lampadina che scalda il sale permettendogli di aumentare la sua capacità di assorbire l'umidità.



Dalla base si diparte il cavo su cui è fissato il comando di accensione che funziona in modo molto semplice:sfiorando una sola volta il tasto la lampada si accende e spegne mentre una leggera pressione prolungata permette di aumentare l'intensità del fascio luminoso prodotto dalla lampadina all'interno; il sistema ha inoltre una funzione di memoria dell'intensità lasciata al momento dello spegnimento. 
Il peso della lampada è piuttosto marcato, raggiunge i 2,7 Kg e bisogna fare attenzione su dove la si appoggia; sarebbe consigliabile una superficie sicura senza che si corra il rischio che possa cadere e frantumarsi in mille pezzi col rischio ulteriore di danneggiare il pavimento su cui avviene l'urto. 
Mi piace e non poco dal punto di vista dell'effetto che produce, crea una bella luce soffusa rilassante; sugli effetti benefici del sale non ci si può esporre con certezza ma l'assorbimento dell'umidità è un fenomeno che dovrebbe verificarsi.






Gli unici aspetti negativi di questo prodotto sono la ridotta lunghezza del cavo(non sono 2 metri di lunghezza ma un pò meno) e il fatto che la presa elettrica sia una Shuko che necessita quindi l'utilizzo di un adattatore.In compenso però nella confezione sono fornite in dotazione due lampadine di scorta.Questa lampada di sale dell'Himalaya rappresenta una bellissima idea regalo che sarà sicuramente gradita da colui/ei che la riceverà.
Molto carina la confezione rossa al cui interno il grosso blocco di sale è ben protetto dalla plastica e schiuma PE. 
Assolutamente promossa questa lampada Levoit Kyra.