Sono disponibile a provare i prodotti che le aziende desiderano promuovere e a recensirli successivamente sul mio blog.Contattatemi pure se siete interessati.



lunedì 24 luglio 2017

PosteMobile lancia Creami Revolution nuovo piano tariffario ricaricabile




Oggi orientarsi nel mondo delle tariffe della telefonia mobile non è per niente semplice viste le molte offerte che vengono continuamente lanciate dai vari gestori.
Capita spesso che dopo una attenta ricerca non si trovi il piano tariffario che soddisfi le proprie esigenze sia per contenuti che per prezzo e si è costretti ad accontentarsi.
In questo mondo sempre dinamico ha voluto dire la sua anche PosteMobile con il lancio di Creami Revolution, un piano tariffario caratterizzato dalla massima flessibilità e personalizzazione.
In cosa consiste Creami Revolution?
E’ l’offerta ricaricabile che ti consente di utilizzare 1000 credit mensili come vuoi per chiamate, SMS e Internet e 7GB, che corrispondono a 7168 credit, per navigare in internet da smartphone e tablet.
L’offerta ricaricabile CREAMI Revolution è valida per nuovi clienti privati che attivano online oppure in Ufficio Postale una nuova SIM ricaricabile senza vincolo di portabilità entro il 30 luglio.
Con questo piano tariffario sarete liberi di consumare i credit in base alle vostre esigenze senza i vincoli che normalmente sono imposti dalle offerte comuni aggiungendo anche il fatto che 7GB sono una soglia dati decisamente elevata da utilizzare(per la navigazione su internet verranno prima scalati i 7168 credit e una volta esauriti verranno utilizzati i credit rimanenti del piano tariffario).

Oltre alla convenienza di poter utilizzare i credit a proprio piacimento, la novità è rappresentata dal fatto che PosteMobile premia la fedeltà dei clienti rendendo più conveniente il piano quanto più bassa sarà la frequenza di rinnovo.
Sono infatti disponibili tre frequenze di rinnovo e dalla tabella nell'immagine si capisce subito come la Revolution 6 sia convenientissima in quanto permette di risparmiare ben 4 euro ogni mese.
Il costo del piano scelto viene addebitato sul credito residuo della SIM al momento dell’attivazione e poi ogni 4 settimane per il Piano Creami Revolution 1, ogni 12 settimane per il Piano Creami Revolution 3 e ogni 24 settimane per il Piano Creami Revolution 6.
Attivare la SIM non ha alcun costo e può essere acquistata anche comodamente online con spedizione gratuita(pagherete in contanti al momento della ricezione della SIM al postino).
Se deciderete di attivare il piano Creami Revolution 1 pagherete la sim 15 euro con 15 euro di traffico telefonico incluso, se scegliete di attivare il piano Creami Revolution 3 pagherete la sim 30 euro con 30 euro di traffico incluso mentre se opterete per il piano Creami Revolution 6 la sim vi costerà 50 euro con 50 euro di traffico incluso.
Analizzando bene la tariffa Creami Revolution si può affermare che è caratterizzata da:
 -trasparenza (non ci sono costi aggiuntivi o sorprese per servizi extra)
 -flessibilità (è il cliente che decide quanto pagare e come consumare i suoi crediti)
 -risparmio (offerta conveniente, zero costi di attivazione e spedizione per l’acquisto della Sim online)
Da segnalare inoltre come la testimonial della campagna pubblicitaria sia Tania Cagnotto, celebre sportiva che recentemente si è ritirata dall'attività agonistica con un palmares da vera campionessa dello sport.

Nel simpatico spot Tania è presente su tutti e tre i gradini del podio(a rappresentare i 3 rinnovi della tariffa), spot che rappresenta una metafora del fatto che i clienti PosteMobile qualunque sia la frequenza di rinnovo che scelgono, vincono sempre perchè l'offerta scelta è sempre quella più vantaggiosa per loro.
Guardate lo spot ed il coinvolgente sorriso di Tania tutta soddisfatta della tariffa Creami Revolution.


Sei stufo di spendere soldi senza avere la tariffa che rispecchi le tue esigenze?
PosteMobile Creami Revolution è la soluzione che fa per te.




1 commento:

  1. un piano tariffario davvero flessibile e personalizzato per risparmiare di brutto, per veri ''volponi'' !

    RispondiElimina