Sono disponibile a provare i prodotti che le aziende desiderano promuovere e a recensirli successivamente sul mio blog.Contattatemi pure se siete interessati.



lunedì 19 giugno 2017

Dietorelle festeggia i 40 anni in collaborazione con Le Pandorine



Un goloso come me rimane legato ad alcuni prodotti di cui ha fatto grandi scorpacciate nell'infanzia; posso affermare senza alcun dubbio che le Dietorelle  sono state caramelle di cui ho sempre "abusato" per la loro bontà e gommosità.
Ricordo ancora bene le buste contenenti quelle favolose caramelle gommose che davano quasi dipendenza, aggiungendoci anche il fatto che non avessero zucchero rispetto le caramelle tradizionali e che, quindi, il peccato di gola fosse meno gravoso.
Negli anni le Dietorelle hanno cercato di accontentare tutti i palati con la produzione di caramelle gommose, dure, gelees, morbide in tanti gusti golosi oltre a conservare quelli tradizionali che non passano mai di moda.
Ci sono ad esempio  le caramelle gommose alla liquirizia e alla menta, le morbide alla frutta (tantissimi gusti dalla classica fragola e limone ai più ricercati frutti di bosco e agrumi), le dure rinfrescanti (menta e ice), le dure alla frutta ripiene e le gelées (mora, fragola, ciliegia, polpelmo rosso).


Ma Dietorelle non si ferma mai e cerca sempre di stupire i suoi affezionati clienti con sempre nuovi prodotti.
Infatti  è stata presentata una novità importante: le Dietorelle dolcificate con estratto di Stevia, ricche di succhi di frutta e senza aromi e coloranti artificiali.
La Stevia è una pianta che cresce in sudamerica e ha la proprietà di dolcificare in modo naturale senza alcuna caloria; in particolare ha un potere dolcificante 200 volte superiore a quello dello zucchero.
Le caramelle Dietorelle sono quindi un modo di concedersi un vizio tutto naturale durante la giornata.
Risulta quindi evidente come un brand cosi dinamico e pronto a seguire le esigenze del mercato possa aver compiuto 40 anni di vita ; il brand vuole festeggiare con i suoi clienti questo importante traguardo con il concorso "DIETORELLE, DA 40 ANNI SEMPRE CON TE" organizzato in collaborazione con il brand Le Pandorine.
Partecipare al concorso è semplicissimo: basta acquistare 1 busta della gamma Dietorelle nella Grande Distribuzione o un astuccio Dietorelle nei Bar e Tabacchi e scoprire subito se avete vinto una delle 80 borse Limited Edition firmate Le Pandorine.


Ma Dietorelle non si ferma qui: i festeggiamenti proseguiranno per tutto l'anno con numerose iniziative volte a premiare la fedeltà dei tantissimi clienti soddisfatti; basterà collegarsi sul SITO o sulla Pagina Facebook per rimanere aggiornati.
Dietorelle è sempre un passo avanti. Buzzoole

sabato 17 giugno 2017

Ristorante pizzeria Da Peppino a San Donaci provincia di Brindisi



Ormai da alcuni anni faccio una tappa fissa a San Donaci in provincia di Brindisi per salutare amici e per l'occasione ci si ferma a mangiare al ristorante pizzeria Da Peppino, un locale piuttosto rinomato nella zona per la bravura del titolare nel preparare le pizze.
In particolare è piuttosto apprezzata la pizza Rai, che si rifà ad una partecipazione televisiva di Peppino.
Da Peppino oltre all'ottima pizza è possibile assaggiare la carne cucinata in vari modi, ad esempio un bel taglio di bistecca o la carne podolica oppure la griglia oltre a prodotti del luogo come le gustose mozzarelle.
Il locale ha l'aspetto di una normale trattoria con elementi decorativi moderni e più datati ed è piuttosto grande, la luce è un pò soffusa, un pò più di illuminazione non guasterebbe; tutti i prodotti sono ben visibili al bancone per dare modo di valutarne la freschezza ai clienti.

Ci siamo fatti portare una maxi pizza da dividere in tre abbandonanci completamente alle mani sapienti di Peppino.
Il locale era piuttosto affollato e la cameriera era piuttosto indaffarata tra i vari tavoli; infatti è stato Peppino stesso a venirci a salutare vista la presenza di un suo caro amico nella tavolata.
Da bere abbiamo ordinato una birra artigianale molto buona e dell'acqua naturale.
Dopo non troppa attesa è arrivata la mega pizza, che già solo dall'aspetto sviluppava un appetito terribile.

Nella pizza c'erano funghi, salsiccia, friarielli, un mix graditissimo al sottoscritto; la pizza era stata preparata usando il lievito madre ed infatti l'impasto era piuttosto sottile e croccante.
La pizza è stata spazzolata in men che non si dica, confermando ancora una volta l'eccellenza di Peppino nel preparare le pizze.
Un pò di spazio c'era ancora e siamo andati a visionare i vari prodotti al bancone; la presenza della carne podolica aveva solleticato non poco il nostro palato ma avevamo giusto bisogno di stuzzicare qualcosina di non troppo pesante ed abbiamo così optato per un mix di affettato, verdure grigliate, mozzarella e formaggio.
Anche questo è stato spazzolato in poco tempo e ho potuto confermare ancora una volta la qualità delle materie prime usate in questo locale.

Un dolcino per chiudere la serata direi che ci stava e per non esagerare abbiamo optato per il gelato al limone racchiuso all'interno di un limone vuoto, particolare e molto gustoso.

Al tavolo è venuto poi a salutarci il figlio di Peppino, Luciano, molto cordiale come il padre.
L'immancabile caffè ha chiuso la serata e la mia terza visita in questo ristorante pizzeria.
Il conto per 3 persone, in considerazione della qualità e quantità di quanto mangiato, è stato decisamente competitivo e ha soddisfatto le nostre aspettative.
Da Peppino si conferma un ristorante dove mangiare ottimamente spendendo il giusto, se fate tappa in Salento e passate da San Donaci fateci assolutamente un salto.

domenica 11 giugno 2017

Alpyland a Mottarone bob a rotaia Alpine Coaster e panorama da brivido



Oggi voglio parlarvi di una nuova esperienza con una attrazione e di una località che merita di essere visitata per la bellezza del panorama che offre: parlo di Alpyland, situata sul Mottarone, montagna di quasi 1500 metri che divide il lago Maggiore dal lago d'Orta.
Alpyland è una Alpine Coaster ovvero un bob a rotaia che vi permette di decidere la velocità con cui affrontare il tracciato grazie al sistema frenante posizionato sulla parte posteriore; sul bob possono salire due persone e chi si siederà dietro azionerà il sistema frenante.
Il tracciato è lungo 1200 metri ed ha un dislivello di 100 metri; si parte dalla cima del Mottarone da cui si gode di una visuale unica con i 7 laghi e le Alpi a dominare il paesaggio.
Si può salire sia con l'auto e poi fare un piccolo pezzo a piedi oppure raggiungere la cima con la seggiovia.

Vista del Lago Maggiore, dell'Isola Madre e di Verbania

Vista del lago d'Orta dal versante ovest del Mottarone


Scendendo con il bob oltre a provare l'ebbrezza della velocità godrete del paesaggio unico sul lago Maggiore.
Il costo del biglietto è di 5 euro a persona e possono affrontare il percorso anche i bambini dai 4 anni in su; la pista è aperta tutto l'anno ma durante il periodo primaverile-estivo è aperta anche nei giorni feriali.
Si può decidere di affrontare la pista a seconda del proprio grado di spericolatezza, non ci sono problemi di sicurezza; l'unico accorgimento da rispettare è di mantenere una distanza di almeno 25 metri dal bob che ci precede onde evitare spiacevoli incidenti.
Io ho fatto due giri e mi sono divertito molto; una volta giunti all'arrivo si risale attraverso la pista verso la partenza dove potrete ripetere l'esperienza o decidere di farvi un giro sulla cima del Mottarone.
In cima c'è l'albergo Miramonti che ha anche il ristorante e c'è anche un bar situato vicino ad Alpyland.
L'unica brutta sorpresa è stata che per raggiungere Alpyland dall'autostrada bisogna percorrere la strada privata La Borromea che ha un costo di pedaggio di 8 euro.
Comunque Alpyland è divertentissima e potrete godervi una giornata di relax in un luogo magnifico.
Guardate il video di Alpyland che ho filmato con la mia action cam.

Raggiungere il Mottarone è semplice: una volta giunti a Stresa si seguono le indicazioni Mottarone e il gioco è fatto; se arrivate dall'autostrada uscite a Carpugnino e proseguite verso Mottarone.
Potete anche salire dal lago d'Orta ed evitare così il pedaggio della strada privata La Borromea.
Una volta giunti in prossimità della cima il cartello Alpyland vi segnalerà il punto di partenza.

mercoledì 7 giugno 2017

CAF ACLI Torino per assistenza fiscale e opportunità di risparmio



Siamo in pieno clima di compilazione del 730 e una mano è sempre opportuno averla per evitare errori che poi possono costare accertamenti, perdite di tempo e sanzioni.
Un modo di essere sicuri di una compilazione completa è rivolgersi al CAF, un centro di assistenza fiscale dove ci si può rivolgere per problemi di fisco, dichiarazioni isee e qualsiasi altro tema riguardante l'ambito fiscale.
Il CAF è un importante punto di riferimento a cui rivolgersi per chiedere tutte le informazioni per ottenere le agevolazioni fiscali a cui abbiamo diritto; spesso reperire queste informazioni non è affatto semplice per la poca chiarezza a cui si può andare incontro.
Rivolgendoci al CAF non  perdiamo nessuna opportunità di risparmio, specie in un ambito tanto complesso come quello fiscale in cui senza un valido aiuto saremmo persi!
Se abitate a Torino potete rivolgervi all'agenzia ACLI TORINO SERVICE che lavora per conto del CAF ACLI.
Al CAF ACLI potrete trovare esposto il listino dei prezzi onde evitare sgradite sorprese al momento di pagare.
Personale esperto e qualificato sarà a disposizione per offrire prodotti e opportunità per sfruttare al meglio le agevolazioni fiscali che la attuale normativa offre.
Verrà fatta una verifica accurata della dichiarazione dei redditi precompilata messa a disposizione dall’Agenzia delle Entrate e verranno inserite tutte le spese utili per ottenere i principali sgravi fiscali.
Rivolgersi al CAF è anche un modo di tutelarsi: infatti in caso di errore nella compilazione del 730 sarà il CAF stesso a diventare responsabile dell'errore e a farsi carico delle sanzioni e delle imposte non versate.
Prenotarsi al CAF ACLI di Torino è semplicissimo: attraverso il servizio online mycaf potrete prenotare l'appuntamento scegliendo il servizio, il giorno e la sede più vicina.
Altra comodità offerta dal CAF ACLI è la possibilità di consultare i tuoi documenti fiscali in qualsiasi momento e tenersi sempre aggiornati su tutte le novità e le istruzioni 730 sui canali social del CAF stesso.

Se vuoi tutelarti ed accedere a tutte le opportunità di risparmio rivolgiti a questo SITO.
Dai una occhiata anche alla pagina YOUTUBE https://www.youtube.com/user/CafAcli

Buzzoole

mercoledì 31 maggio 2017

Supereva news trendometro e trendsocial aggiornato in tempo reale



Capita spesso che per trovare informazioni interessanti, divertenti o qualche video carino si debba setacciare letteralmente il web ed i social network a cui si è iscritti.
Esiste un sito dove sono invece raggruppati articoli e video in base al gradimento degli utenti; si chiama SuperEva ed è nato per dare spazio alle tendenze e per soddisfare la curiosità di chi ormai è sempre in rete con smartphone e tablet.
Il menù del sito è snello e la navigabilità è ottima essendo piuttosto leggero senza invasioni di pubblicità come accade troppo spesso, pubblicità che rallentano drammaticamente il caricamento delle pagine e costringono il lettore a vere e proprie gimcane tra vari banner pubblicitari.
Vengono mostrati in primo piano gli articoli più letti, condivisi e commentati; è inoltre presente un vero e proprio strumento di misura dell'interazione degli utenti sugli articoli chiamato trendometro che valuta in tempo reale anche i contenuti più richiesti dai motori di ricerca.


Il successo di SuperEva si basa sul feel good factor con notizie che stimolano la curiosità e suscitano divertimento nel lettore per venire incontro alla tendenza sempre più ampia del pubblico che cerca svago nella rete.
SuperEva non è solo notizie ma anche video ed anche in questo caso il trend tiene conto del riscontro del pubblico: è possibile trovare video divertenti, racconti di fatti ed eventi, consigli alimentari, l'immancabile gossip e scoperte scientifiche.
Al menù tradizionale si affianca quello basato sulle reazioni, idea che trovo molto carina che segue il successo delle emoji; troveremo i contenuti che suscitano risate a crepapelle(Lol), cose da non credere(Gulp), argomenti che suscitano tenerezza(Love), notizie straordinarie(Wow) e notizie sulla bocca di tutti(Pop).
Tra gli articoli presenti nella sezione Trendometro che più mi hanno colpito è quello riguardante il Titanic, il lussuoso transatlantico che nel 1912 si inabissò nell'Oceano Atlantico smentendo la sua nomea di "inaffondabilità" e provocando la morte di 1500 persone; i 700 sopravvissuti hanno potuto tramandare la tragicità di quei momenti e nel contempo raccontarne lo sfarzo che lo contraddistingueva.
Il relitto giace a 3810 metri, una profondità che rende proibitive le missioni di recupero ma che non ha impedito di svelarne quello che è l'aspetto oggi.
Dal 1985, anno del ritrovamento, sono state effettuate molte ricognizioni che hanno rivelato che il Titanic ha ancora la prua intatta mentre la poppa è la parte della nave maggiormente danneggiata; attorno al relitto si trovano moltissimi oggetti e molti arredi che facevano parte del transatlantico.
Una tragedia che ha imposto di aumentare gli standard di sicurezza sulle navi.


A ogni aggiornamento su SuperEva troverete notizie sempre interessanti e divertenti, un modo di passare il tempo e di rimanere sempre sul pezzo.
Inoltre potrete condividere le notizie con i vostri amici su Facebook, Twitter e GooglePlus.
Sicuramente diventerà un mio punto di riferimento per approfondire molti argomenti. Buzzoole